la nostra azienda

L’azienda Agricola Giovanni Maria Nieddu nasce nel 2007 nel solco di una lunga tradizione di produzione olearia.

Caratterizzata da uno stretto legame tra cultura e natura, il nostro obiettivo è di tutelare, valorizzare e innovare un patrimonio ambientale che si tramanda da tre generazioni.

L’azienda familiare, gestita da Giovanni e dai figli, cura con dedizione e attenzione tutte le fasi della produzione nel totale rispetto dell’ambiente, dalla potatura all’imbottigliamento con l’impiego di concimazioni organiche, l’inerbimento e la lotta guidata contro gli agenti patogeni, pratiche che al momento del raccolto garantiscono la massima qualità dei frutti.

L’olio Ozzastrera viene prodotto con la raccolta manuale agevolata nel periodo Novembre - Dicembre. Le olive in ottimo stato di salute vengono spremute “a freddo” in giornata.

L’olio ottenuto sprigiona il profumo delle erbe spontanee che vestono e colorano il territorio e si contraddistingue per un retrogusto piccante e amarognolo che rievoca il gusto del cardo selvatico, del tarassaco, del carciofo e del pomodoro fresco.

La denominazione “Ozzastrera” deriva dal sardo “valle degli olivastri” e richiama l’essenza di un territorio particolarmente vocato alla pratica dell’olivicoltura, testimoniata dalle piante secolari di cultivar Bosana.

L’azienda opera nel territorio di Bolotana, ridente paese rurale della Catena Montuosa del Marghine e “Borgo Autentico d’Italia” il quale vanta il marchio di “Città dell’olio” grazie all’egemonia sul territorio degli oliveti, localizzati in una fascia che va dai 300 ai 600 metri sul livello del mare su terreni granitici, che godono di un ottimale esposizione al sole e agli agenti atmosferici.

Nel corso degli anni l’azienda ha perseguito una politica di crescita che ha garantito un costante miglioramento del prodotto conseguendo importanti risulati in ambito regionale, nazionale e internazionale.

Nel 2013, l’olio Ozzastrera si è classificato al 1° posto nel più prestigioso concorso nazionale ”Ercole Olivario”, aggiudicandosi il titolo di “punta di diamante”: un riconoscimento autorevole che ha aperto all’azienda e ai suoi prodotti le porte del mercato internazionale.